Sweden- A Case Study

1. HALLAND

Halland è la più piccola regione della Svezia a sud-ovest del paese, estesa tra le regioni Västra Götaland (Göteborg) e Skåne (Malmö). Con sei comuni principali e circa 300.000 abitanti, le zone della regione in cui si concentrano la maggior parte delle attività culturali sono la costa e la striscia lungo l’autostrada E6. La regione è rinomata per le sue spiagge e aree ricreative, e il turismo è quindi un settore importante dell’economia locale. Anche il turismo legato allo shopping è molto sviluppato. Questo primo progetto in Svezia,  nella  regione di Halland, è stato innovativo per molte ragioni.

In primo luogo, è stato ideato grazie ad un approccio collaborativo per l’interpretazione del concetto di cultura che guida lo sviluppo nel  campo culturale e creativo, rispetto alle caratteristiche regionali di tipo sociale, economico e culturale . In secondo luogo, è un progetto innovativo in termini di sistema complesso di variabilità e dimensione del set di dati. In terzo luogo, l’uso del TWC (Topological Weighted Centroid), ha raggiunto uno straordinario consenso tra gli stakeholder regionali e per gli altri quartieri della regione è stato il modo di leggere il loro contesto regionale in una società contemporanea post-industriale/basata sulla conoscenza.

2. SKARABORG

Skaraborg è il secondo progetto in Svezia. Una Provincia estesa sul versante est di Goteborg (Västra Götaland), in una splendida regione caratterizzata dal patrimonio di  tangibili attività economiche tradizionali e dal patrimonio naturale, e dal desiderio della governance locale e dei rappresentanti del settore delle imprese di trovare nuove opportunità di crescita tramite  i paradigmi post-industriali basati sulla cultura, la creatività e le industrie ad esso relate. Anche in questo progetto l’approccio collaborativo per lo sviluppo della metodologia e la raccolta dei dati è stato il presupposto per la comprensione dei risultati dell’elaborazione, come punto di partenza per la progettazione di politiche future basate su un complesso sistema di collegamento tra variabili culturali e altri aspetti della socio-economia locale. In questo progetto è stata anche evidenziata l’assenza di confini tra le diverse categorie di attività e strutture legate alla cultura e non. La cultura si diffonde al di là delle borse di studio dei vari livelli di governance territoriale.

3. NORTH SIDE of GOTEGORG

The third project is in the north side of Goteborg, along an area that progressively, moving to the north is permeated by adjacent layers of 1. Post – knowledge based activities, 2. To resilient industries and industrial sites, 3. Until the natural based economy in the northern side of the region studied. This progressive change of attitude toward progress and development, from the south side of north Goteborg to the north site is affected by the central and centripetal role of Goteborg toward the creative post industrial economy that leave to the fairest area of the region a more traditional economy and the stress of not being able to move away from it. The study has growth the comprehension of this condition, but is has also help the local governance to move from it, maybe with a more collaborative approach of the different area and cultural/economic assets of the region studied.